Glutei e gambe toniche in meno di 15 minuti!

Vuoi modellare, tonificare e snellire gambe e glutei? 15 minuti al giorno possono essere la tua soluzione.

Durante le mie sessioni di Personal trainer online o a domicilio faccio eseguire spesso una serie di esercizi mirati alla tonificazione di glutei e gambe. Ho quindi voluto raccogliere in questo articolo una serie di esercizi eseguibili ovunque ed estremamente efficaci.

Ti do solo due consigli prima di partire con questo training, il primo è di avere il benestare del tuo medico prima di iniziare qualsiasi tipo di attività sportiva o qualsiasi tipo di allenamento. Il secondo consiglio è quello di scaldarti bene prima di partire con la scheda, questo ti aiuterà a riscaldare le articolazioni, per aver un lavoro muscolare ottimale e evitare qualsiasi infortunio.

Partiamo!

Allenamento gambe e glutei

Sdraiati a terra e fai 2/3 minuti di stretching per i lombari, i glutei, i bicipiti femorali, il tensore della fascia lata. Ogni posizione la mantieni per 30″/40″.

Dopo di che puoi partire con gli esercizi:

1. Squat

Target: gambe e glutei

Esecuzione: in piedi con i piedi alla larghezza delle spalle, i piedi rivolti leggermente all’esterno, le braccia distese avanti.

Abbassati piegando le ginocchia come se ti stessi preparando a sederti su una sedia. Scendi fino ad avere le cosce parallele a terra, tieni gli addominali contratti, alzati lentamente fino alla posizione di partenza.

Respirazione: Espira in salita ed inspira in discesa

Esegui questo esercizio per un minuto.

Suggerimenti:

  • tieni la schiena dritta e guarda avanti
  • mantieni il peso ben distribuito tra le dita dei piedi e dei talloni
  • non lasciare che le ginocchia si flettano oltre le dita dei piedi

2. Slanci laterali gamba

Target: fascia laterale del gluteo ed esterno coscia

Esecuzione: sdraiati sul lato destro del corpo con il ginocchio destro piegato a 90° e la gamba sinistra dritta, in linea con la schiena.

Tenendo gli addominali contratti per salvaguardare la schiena, solleva la gamba sinistra il più possibile senza lasciare che i fianchi si inclinino all’indietro. Tieni sempre il piede a martello e parallelo a terra. Abbassare lentamente alla posizione iniziale.

La foto spiega l’esercizio ma la seconda posizione ha la gamba troppo poco estesa, va sollevata di più verso l’alto.

Respirazione: Espira quando la gamba si solleva e inspira quando la rilassi

Esegui questo esercizio per un 45″ per lato

Suggerimenti:

mantieni bene la gamba in linea con la schiena
senti i muscoli dei glutei contrarsi mentre sollevi la gamba
mantenere i muscoli addominali contratti durante l’esercizio

3. Ponte

Target: glutei in primis e parte bassa della schiena

Esecuzione: sdraiati sulla schiena con le ginocchia piegate e le braccia lungo ai fianchi. I tuoi piedi devono essere alla larghezza delle spalle e ben appoggiati sul pavimento.

Alza i fianchi per creare una linea retta dalle ginocchia alle spalle. Mentre sali, stringi addominali e glutei al massimo, raggiunta la posizione di massimo sollevamento, tieni 2″ la contrazione prima di  abbassati delicatamente ritornando nella posizione iniziale.

Respirazione: Espira mentre sali ed inspira mentre scendi

Esegui questo esercizio per un minuto

Suggerimenti:

non lasciare che le ginocchia siano rivolte verso l’esterno
tieni il mento leggermente in dentro
contrai i glutei, non i muscoli posteriori della coscia, mentre ti alzi

4. Kick Back

Target: glutei e parte bassa della schiena

Esecuzione: mettiti in quadrupedia, in appoggio su mani e ginocchia, con le ginocchia sotto i fianchi e le mani sotto le spalle.

Tenendo la gamba destra piegata a 90°, sollevala dietro di te il più in alto possibile, stringendo i glutei e tenendo contratti gli addominali, lentamente poi abbassala e ritorna in posizione iniziale.

Respirazione: Espira mentre porti la gamba dietro ed inspira mentre ritorni con la gamba in posizione di partenza

La foto spiega l’esercizio ma la seconda posizione ha la gamba troppo poco estesa, va sollevata di più verso l’alto.

Esegui questo esercizio per 45″ per gamba

Suggerimenti:

tieni il collo lungo e le spalle indietro
non inarcare la schiena quando slanci la gamba
mi raccomando tieni gli addominali

5. Affondi

Target: gambe e glutei

Esecuzione: Stando in piedi con i piedi uniti, fai un passo avanti con la gamba destra.

Piega lentamente le ginocchia fino a quando entrambe le gambe sono quasi ad angolo retto. Il ginocchio destro non deve estendersi sulle dita dei piedi e il ginocchio sinistro non deve toccare il pavimento. Spingere indietro fino alla posizione iniziale.

Respirazione: Inspira mentre scendi con le gambe e espira mentre sali

Esegui questo esercizio per un minuto e mezzo alternando le gambe

Suggerimenti:

tieni la schiena dritta e sguardo dritto
non lasciare che il ginocchio della gamba avanti si fletta oltre le dita dei piedi
tieni gli addominali contratti durante l’esercizio

Ecco qui la sequenza..

Come eseguire questo allenamento?

Innanzitutto la velocità di esecuzione, per ogni ripetizione impiega circa 3/4 secondi, con un movimento lento e controllato, stando attenta alla respirazione.

Tutta le sequenza di esercizi va eseguita senza pausa, quindi un esercizio dietro l’altro senza riposarti, il tutto dura 6 minuti e mezzo circa, quindi al termine del primo giro, ti riposi 30″ e lo ripeti una volta.

In meno di 15 minuti e ripetendo questo circuito 3/4 volte a settimana vedrai il cambiamento!

Articolo a cura di Luca Bonmartini

I nostri eBook che possono interessarti

Ti può interessare acquistare un nostro eBook? Dai un occhiata ad alcune delle nostre guide:

Stop alla Cellulite Operazione Bikini Donna Training
 Presto in arrivo
Clicca qui sotto per acquistare Clicca qui sotto per acquistare Clicca qui sotto per acquistare

Related posts