Termogenici, metabolismo e grassi

Integratori termogenici, la guida completa ai “bruciagrassi”

Immagino tu abbia già sentito parlare dei termogenici, gli integratori brucia grassi, quelle pillole che possono far sciogliere il grasso del tuo corpo come fosse un gelato in una calda giornata estiva, giusto?

Purtroppo inizio a dirti che anche i migliori integratori termogenici non hanno nulla di magico. Sono appunto solo integratori. Ciò significa che anche se sono progettati con ingredienti che possono davvero darti una spinta in più per aiutare il tuo corpo a bruciare i grassi, non possono in alcun modo sostituire una dieta sana e bilanciata, abbinata ad un piano di allenamenti personalizzato.

Inseriti in una strategia completa e salutare per perdere peso, i termogenici possono sicuramente svolgere al pieno il loro ruolo.

Usa questo articolo per aiutarti a determinare cosa un integratore bruciagrassi può e non può fare per te, sei termogenici funzionano, quali sono i termogenici migliori e così via.

Cosa fanno i brucia grassi?

Immagina come se tu fossi a caccia, il tuo obiettivo è di cacciare è “uccidere” quelle maledette cellule adipose. Quel grasso che nasconde i tuoi addominali o che crea quel pannicolo antiestetico all’esterno delle cosce o sui glutei…

In questa metafora, la tua dieta è il fucile e l’esercizio fisico sono le munizioni. I termogenici sono il mirino laser, sono quel ausilio che può aiutarti a prendere la mira al meglio, che ti possono aiutare a colpire il grasso in modo più efficiente.

Senza l’artiglieria pesante della tua dieta ed i proiettili come esercizi, non potrai portare a casa i risultati che desideri, con o senza fat burner.

I termogenici cosa sono?

Come spiegato nella rivista Obesity Reviews, il termine “bruciagrassi” viene usato per descrivere quei particolari integratori alimentari preposti a:

  • aumentare significativamente il metabolismo dei grassi
  • aumentare il dispendio energetico
  • limitare l’assorbimento dei grassi
  • aumentare la perdita di peso
  • aumentare l’ossidazione dei grassi durante l’esercizio fisico
  • causare un adattamento a lungo termine che promuove il metabolismo dei grassi

Come funzionano i termogenici?

Alcuni degli ingredienti chiave utilizzati in questi integratori termogenici brucia grassi, sono progettati per stimolare reazioni ormonali nel corpo e per scomporre il grasso ed usarlo come fonte di energia da parte dell’organismo.

L’ingrediente principale nella maggior parte dei termogenici è la caffeina, sostanza che aiuta a perdere peso aumentando il metabolismo e aiuta il corpo a utilizzare il grasso come fonte di energia. La caffeina aiuta anche a fornire energia extra durante l’esercizio fisico anaerobico e aerobico.

Nel corpo la caffeina aumenta la degradazione degli acidi grassi che risiedono nel tessuto adiposo, una volta che gli acidi grassi vengono scomposti, entrano nel flusso sanguigno e possono essere metabolizzati dal nostro corpo per creare energia.

Una cosa che un termogenico non farà mai è correggere una dieta sbilanciata.

Se stai mangiando per una sana perdita di grasso, un termogenico può aiutarti ad aumentare la tua energia, a frenare l’appetito, ad utilizzare il grasso per produrre energia e persino ad aumentare il tuo metabolismo e la temperatura interna del nostro corpo (nota come termogenesi), in modo da bruciare più calorie durante il giorno.

Questo è fantastico!!!

I migliori termogenici in circolazione

Qui di seguito inserisco i 4 integratori termogenici migliori che ho potuto testare sul mercato. Negli Stati Uniti, luogo dove si allenano i più grandi campioni di Fitness e Body Building, questi sono i brucia grassi più efficaci:

I termogenici funzionano?

Sì, funzionano … finché hai delle ragionevoli aspettative su cosa significhi “bruciare” con un termogenico.

Alcune persone credono che se usano un brucia grassi, hanno la possibilità di sciogliere enormi quantità di grasso ogni settimana. Non succederà mai! Non farti false illusioni. Ti aiuteranno certamente, ma non possono trasformare una persona in sovrappeso.

Qui di seguito possono elencare alcuni modi con cui puoi aiutare un termogenico a fare meglio il suo lavoro.

Stabilisci aspettative ragionevoli: la tua percentuale di perdita di grasso può essere sicuramente aumentata attraverso un integrazione di questo tipo, ma non perderai 10 kg in una settimana semplicemente perché stai usando un integratore termogenico.

Ricorda questo numero: un quantitativo sicuro di perdita di grasso corporeo è di 0,5 kg a settimana, se stai perdendo più di questo quantitativo significa che stai perdendo peso troppo velocemente e (che tu stia utilizzando o no un termogenico), potresti perdere anche massa muscolare magra. Ricorda che la massa muscolare non deve essere assolutamente intaccata durante una dieta dimagrante.

Imposta obiettivi ragionevoli. Imposta i tuoi obiettivi di perdita di peso di settimana in settimana e di mese in mese, non di giorno in giorno. Quando raggiungi nuovi obiettivi incrementali nel tempo, rimarrai più motivato/a e vedrai grandi risultati. Potrebbe accadere che durante alcune settimane non vi sia alcun risultato, è prevedibile, non ti scoraggiare e prosegui, i risultati arriveranno con impegno e costanza.

Periodizzare l’uso di termogenici

Periodizza il tuo termogenico: anche il miglior termogenico non continuerà a dare risultati per sempre. L’uso cronico può aumentare la tua tolleranza, non che dare effetti collaterali. Le persone dovrebbero in genere utilizzare questi integratori per circa 4-6 settimane per poi smettere per minimo un periodo analogo.

Una volta che il tuo corpo si abitua all’effetto di un termogenico, non vedrai lo stesso beneficio che avevi all’inizio dell’integrazione. Utilizzando a cicli questo tipo di integratore ti assicurerai che faccia sempre il suo effetto.

La caffeina

La caffeina è l’ingrediente principale all’interno di un integratore termogenico. Su questa sostanza calza alla perfezione il discorso sulla periodizzazione. Un problema infatti che può sussistere con la caffeina, una delle sostanze più utilizzate come termogenico è che, considerata un farmaco, può far manifestare al corpo dei sintomi di assuefazione se la usi per troppo tempo, con sintomi d’astinenza quando smetti di prenderla.

Gli effetti dell’astinenza potrebbero essere forti per 1-2 giorni per poi diminuire in circa sette giorni. Per questo integratore infatti si consiglia intervallare sempre con il suo utilizzo ed attenersi molto alle dose scritte sulla confezione.

Inizia con una dose bassa

Iniziare con una dose bassa è un ottimo consiglio. Gli integratori brucia grassi sono progettati specificamente per darti le giuste dosi di vari ingredienti per mettere in atto la perdita di grasso. Ciò significa che non è che più dosi prendi, più risultati vedrai. Questo è molto importante.

È sempre meglio quindi iniziare con la dose più bassa elencata sulla confezione e rimanere a quella dose per almeno due settimane. Successivamente, è possibile determinare se si desidera aumentare la dose fino al limite superiore di ciò che è elencato sulla confezione. Se il prodotto elenca solo una porzione, non superare questa indicazione.

Ricorda poi che insieme alla tua alimentazione e ai tuoi integratori, dovresti seguire un programma di allenamento completo che massimizza la perdita di grasso limitando al contempo la minor perdita muscolare possibile. Il muscolo è tuo amico! Brucia calorie, dà forma al tuo corpo e ti consente di rimanere attivo e sentirti bene.

I termogenici fanno male? I termogenici sono sicuri?

Fintanto che adotti un approccio ragionevole attraverso la tua alimentazione e tieni d’occhio l’apporto di questi stimolanti, i termogenici possono essere un modo sicuro per aumentare i tuoi risultati. Ecco le regole più importanti da tenere a mente.

Non essere a dieta per sempre

Se sei seriamente intenzionata/o a perdere peso, pianifica una dieta dedicata per 12-18 settimane. Questo ti darà abbastanza tempo per perfezionare il tuo piano alimentare in base alle tue preferenze e al tuo livello di attività fisica.

Durante il periodo di dieta ipocalorica non ridurre però troppo le calorie, la chiave è rimanere in un leggero deficit calorico, senza pensare che meno sia sempre meglio! È un mito comune nella perdita di grasso, in particolare tra le donne, che un deficit calorico estremo è un buon modo per ottenere di più da un integratore termogenico.

Molte diete riducono le calorie in modo troppo significativo, questo ti farà inevitabilmente perdere anche massa muscolare magra, ricorda ciò che ho scritto poco sopra. In più l’obiettivo finale è sentirsi bene ed essere in salute, non solo sembrare magri!

In ultimo dopo il periodo di dieta volta al dimagrimento però, è importante riportare le calorie nella così detta fase di “mantenimento”, dove calorie assunte e calorie bruciate sono all’incirca uguali.

Qual è il termogenico migliore?

Esistono due tipi principali di termogenici: quelli contenenti stimolanti e quelli che sono privi di stimolanti .

La maggior parte (ma non tutti) dei termogenici brucia grassi contengono stimolanti: la caffeina. I termogenici contenenti caffeina sono ottimi per le persone che hanno difficoltà ad avere l’energia giusta per svolgere un allenamento vigoroso o una lunga sessione di cardio training e che vogliono dimagrire, perdere grasso.

La caffeina aiuta a bruciare i grassi e aiuta gli sportivi ad allenarsi di più e per periodi più lunghi, sia in palestra e che nello sport in generale. La caffeina è inoltre anche un potente soppressore dell’appetito ecco perché c’è un’ottima ragione per cui è un ingrediente così popolare negli integratori brucia grassi.

Per quanto efficace sia la caffeina, in questi anni è diventata ancora più efficace combinata con altre sostanze. Parlo sempre di termogenici naturali, quei termogenici dove gli effetti collaterali sono minimi se non nulli.

Caffeina e i suoi principali alleati

Tè verde

È stato dimostrato che gli estratti di tè verde ed il tè verde nello specifico, attivano l’attività termogenica di combustione del grasso corporeo. Uno studio pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition ha scoperto che gli uomini che hanno assunto tè verde come integratore, hanno ridotto significativamente la loro percentuale di massa grassa totale.

L’assunzione di questo ingrediente con la caffeina ha dimostrato di renderlo ancora più efficace.

L-carnitina

Questo aminoacido privo di effetto stimolante è stato l’arma segreta degli atleti per decenni. Assunto una o due volte al giorno durate i pasti, può anche aiutare il corpo a convertire il grasso corporeo immagazzinato in energia, lasciando il corpo più magro e definito.

Questo accade perché la carnitina rompe gli acidi grassi, in modo che il corpo li possa usare come fonte di energia. È inoltre dimostrato in diversi studi che la carnitina aiuta a migliorare il recupero dagli allenamenti, a ridurre il danno muscolare e persino a ridurre il dolore muscolare indotto dall’esercizio (i così detti DOMS).

CLA

L’acido linoleico coniugato o CLA , è un acido grasso presente in natura, simile a un acido grasso omega-6. Anche se il CLA è un grasso, gli studi dimostrano che il consumo di 1,4-3,0 grammi al giorno può portare alla perdita complessiva di grasso corporeo.

Può anche aiutarti a mantenere la massa muscolare durante i periodi di perdita di peso, perché come abbiamo detto il muscolo è il tuo alleato migliore per i tuoi obiettivi a lungo termine.

Yohimbina

Questo ingrediente, prodotto dalla corteccia dell’albero di Yohimbe, è uno stimolante popolare brucia grassi. È stato dimostrato in uno studio ben noto di produrre risultati significativamente migliori nella perdita di grasso.

Tuttavia, sono sicuramente necessarie ulteriori ricerche e la yohimbina non è per tutti! Se sei incline all’ansia o sei molto sensibile agli stimolanti, procedi con cautela quando si tratta di yohimbina. Alcune persone trovano aumentati lo stato di nervosismo o ansia.

Garcinia cambogia

Come spiega il nutrizionista Jonny Bowden, questo estratto di frutta acida senza caffeina è diventato molto popolare negli ultimi anni. Finché lo prendi correttamente, spiega, può offrire potenti benefici per il controllo dell’appetito.

Come faccio a sapere se un termogenico funziona?

Concedi a qualsiasi integratore un periodo di 2/3 settimane di lavoro prima di iniziare a valutare efficacia, progressi o risultati.

Siamo di fronte a sostanze naturali, non a farmaci, quindi devi dare il tempo al tuo organismo di adattarsi e reagire a questi integratori.

Ricorda, alcune persone reagiscono meglio a determinati ingredienti rispetto ad altri, quindi ciò che funziona meglio per una persona potrebbe non necessariamente funzionare meglio per un’altra. Dopo le prime settimane, se non vedi i risultati sperati, prendi in considerazione l’utilizzo di un prodotto diverso.

La cosa altresì importante, se decidi di rivolgerti ai termogenici per dimagrire o per avere maggiori energie durante i tuoi allenamenti chiedi il benestare al tuo medico. L’effetto termogenico di un integratore o l’integratore stesso può avere effetti collaterali ed è assolutamente consigliabile avere il benestare di un medico che conosce la tua condizione fisica.

Luca Bonmartini – Personal Trainer

Related posts